Le esigenze odierne, che spesso lasciano poco tempo da dedicare a noi stessi, hanno portato il mercato a preferire abitazioni con spazi sempre più essenziali e funzionali, che ci consentono di risparmiare tempo prezioso nella manutenzione e nelle pulizie domestiche.

La vita frenetica ci spinge infatti a preferire spazi più piccoli ma nello stesso tempo più organizzati.

D’altro canto organizzare la vita in spazi ridotti a volte sembra un’impresa impossibile: ecco quindi 7 consigli utili su come recuperare spazio prezioso in bagno.

Come organizzare gli spazi in bagno: 7 soluzioni a portata di mano

Come abbiamo anticipato, arredare un bagno di dimensioni ridotte per renderlo esteticamente gradevole e nello stesso tempo funzionale non è cosa da poco. Tuttavia, con un minimo di organizzazione e alcuni accorgimenti, non sarà più un’impresa impossibile. Ecco dunque 7 consigli per recuperare spazio in bagno.

  • Ottimizzare l’area del lavabo
  • Scegliere mobili modulari
  • Utilizzare scomparti per i cassetti
  • Installare una doccia a scomparsa
  • Preferire sanitari sospesi
  • Scegliere le giuste finiture
  • Non sottovalutare l’illuminazione

1. Ottimizzare l’area del lavabo

Una soluzione smart per recuperare spazio in bagno consiste nello scegliere un mobile con lavabo integrato, come nel caso della collezione Moove. In un bagno piccolo è meglio optare per forme regolari e pulite, scomparti geometrici che consentono di organizzare tutti gli accessori da toilette.

Un mobile con lavabo integrato consente di avere gli accessori e gli asciugamani puliti sempre a portata di mano.

2. Scegliere mobili modulari

Per un progetto d’arredo bagno che risponda sia alle vostre esigenze spaziali sia a quelle estetiche, è necessario ricorrere a delle soluzioni modulari.

Ad esempio, per recuperare spazio prezioso potete scegliere mobili componibili, come pensili e colonne, che vi consentiranno di guadagnare in ordine e capienza.

Seguendo questi consigli nella progettazione, inizierete a delineare il profilo funzionale ed estetico del vostro bagno attraverso l’arredamento.

3. Utilizzare scomparti per i cassetti

Quando scegliete un mobile con cassetti, oltre all’estetica prestate attenzione anche alla funzionalità. Nella nostra nuova collezione sono stati aggiunti molti accessori interni per cassetti, indispensabili per tenere in ordine gli oggetti e di conseguenza risparmiare spazio prezioso.

4. Installare una doccia a scomparsa

Prima di tutto, per ottimizzare lo spazio preferite la doccia alla vasca da bagno: è sicuramente più funzionale e occupa meno spazio, soprattutto se posizionata ad angolo.
La doccia a scomparsa potrebbe essere l’idea in più, che utilizza come piatto doccia lo stesso pavimento e permette di ripiegare le pareti in vetro contro il muro, diventando invisibile.

5. Preferire sanitari sospesi

Oltre a facilitare le pulizie quotidiane e quindi aumentare l’igiene del bagno, i sanitari sospesi permettono di recuperare spazio prezioso. Inoltre, creano l’illusione di un ambiente più libero e ampio: anche se hanno le stesse dimensioni dei sanitari a terra, sembrano più piccoli e quindi uniscono estetica e funzionalità.

6. Scegliere le giuste finiture

I colori e le finiture influiscono notevolmente sulla percezione dello spazio: i colori chiari conferiscono all’ambiente un aspetto arioso. Scegliere e abbinare i colori per l’arredo bagno, tenendo conto dello spazio che si ha a disposizione, vi aiuterà a dare l’illusione di un ambiente più grande.

7. Non sottovalutare l’illuminazione

Uno degli errori più comuni nei progetti di arredamento del bagno è dare per scontata l’illuminazione, lasciandola come dettaglio secondario. Invece, soprattutto nei bagni più piccoli, può fare la differenza. Per non occupare spazio ulteriore, optate per faretti e specchiere a illuminazione integrata, giocando con i riflessi e progettando con attenzione la collocazione delle fonti luminose.

Creare spazio nel bagno senza rinunciare all’estetica

Bando quindi a soluzioni improvvisate: creare spazio in bagno parte prima di tutto da un progetto di arredamento ben strutturato. Questo è imprescindibile per ottenere un risultato funzionale ma nello stesso tempo di design: affidatevi a dei professionisti per la scelta di complementi d’arredo, sanitari e finiture.

Redazione

About Redazione