Equilibrio degli spazi, design moderno e finiture eleganti sono fattori tecnico-stilistici determinanti che fanno di un ambiente bagno di piccole dimensioni uno spazio ben configurato, arredato con buon gusto e senso estetico.

Può sembrare una vera e propria sfida, ma di fatto, arredare un bagno piccolo rappresenta l’occasione perfetta per fare una dichiarazione di stile personale, creando un’atmosfera d’arredo funzionale.

Per realizzare un progetto di bathroom design di contenuto tecnico ed estetico, è molto importante assecondare lo spazio a disposizione e, al contempo, creare una composizione d’arredo dal concept minimal e sofisticato.

In questo articolo, troverete 6 suggerimenti utili su come arredare un bagno piccolo selezionando finiture e complementi d’arredo eleganti.

6 consigli utili su come arredare un bagno piccolo

I nostri consigli su come arredare un bagno piccolo vi guideranno passo dopo passo ad effettuare scelte di stile e progettazione ad hoc, mirate a soddisfare le esigenze spaziali della stanza, coniugando raffinata estetica e funzionalità in eleganti soluzioni d’arredo. Nello specifico:

  • Scegliere mobili monoblocco;
  • Prediligere colori chiari;
  • Selezionare finiture raffinate, di elegante richiamo visivo;
  • Illuminare l’ambiente;
  • Aggiungere uno o più specchi per riflettere lo spazio;
  • Completare con piccoli accessori d’arredo.

1. Scegliete mobili monoblocco

I mobili monoblocco sono la soluzione ideale per arredare toilette di piccole dimensioni e bagni con poco spazio a disposizione. Si tratta di mobili dalle misure standard, disponibili in un’ampia varietà di forme e materiali: dal grande potenziale estetico e funzionale, sono perfetti per risparmiare spazio in bagno e si adattano perfettamente agli ambienti più ristretti conferendo un aspetto ricercato al contesto d’arredo.

2. Prediligete colori chiari

Le combinazioni di colorazioni e sfumature calde e/o fredde influiscono attivamente sulla nostra percezione spaziale, soprattutto i colori chiari, che conferiscono all’ambiente un aspetto fresco e spazioso.

Per questo motivo, vi consigliamo di impostare il concept cromatico del vostro bagno prediligendo colori freddi e nuance tenui per pavimento, elementi d’arredo e pareti. Scegliere e abbinare i colori per l’arredo bagno, giocando sui cromatismi e sul contrasto tra sfumature dello stesso colore vi aiuterà a creare un’atmosfera dinamica e il bagno sembrerà più grande.

3. Selezionate finiture raffinate, di elegante richiamo visivo

Per personalizzare il vostro bagno nei particolari, selezionate materiali resistenti e finiture di notevole potenziale estetico per top e arredi. In base alla materia selezionata potrete in seguito optare per le finiture che più desiderate e creare così una composizione stilistica sofisticata.

4. Illuminate l’ambiente con fonti di luce neutra

La luce costituisce un fattore determinante anche nel locale bagno, sia in senso decorativo sia in quello funzionale.

Oltre a garantire libertà di movimento in totale comfort e fluidità, in questo caso l’illuminazione dovrà conferire al bagno un aspetto più ampio e libero, perciò vi suggeriamo di scegliere una fonte d’illuminazione tra i 3000 e i 4000 Kelvin. Luce neutra di tonalità bianca idonea poiché non deforma la percezione cromatica e spaziale.

5. Aggiungete uno o più specchi per riflettere lo spazio

Oltre a una specchiera con illuminazione integrata, potreste posizionare più specchi, di diversa grandezza, lungo le pareti del bagno: decorreranno l’ambiente e rifletteranno la luce nella stanza, evocando una sensazione spaziale più ampia.

6. Completate l’arredo bagno con accessori funzionali

Per completare l’arredamento di un piccolo bagno, non possono mancare accessori d’arredo, decisivi per configurare l’assetto funzionale ed estetico della stanza.

Anche in una toilette con poco spazio a disposizione, c’è posto per portasalviette, appendiabiti e complementi funzionali: occorre semplicemente posizionarli sapientemente. Appendiabiti murali, portasciugamani sottolavabo, colonne e mobili modulari potrebbero essere delle ottime soluzioni salvaspazio.

Per quanto riguarda il lato estetico del bagno, vi consigliamo di optare per piccoli elementi d’arredo (portaspazzolino, portasapone, vasi e portaoggetti vari) realizzati in diversi materiali: pochi accessori che coniugano funzionalità e design.

Come arredare un bagno piccolo coniugando funzionalità e design moderno

Mobili agili e pratici, concept estetico di stampo moderno e finiture eleganti insieme costituiscono una combinazione tecnico-stilistica vincente per arredare un bagno di piccole dimensioni, raggiungendo comunque un risultato finale di grande valenza estetica e funzionale.

Redazione

About Redazione