L’arredamento del bagno deve essere funzionale: ogni mobile deve avere una precisa collocazione specifica e ogni accessorio deve essere facilmente raggiungibile quando serve. Non per questo bisogna rinunciare all’estetica e al design o a dare un carattere deciso al proprio bagno.

Tutto parte dal progetto: decidete lo stile in base ai vostri gusti e personalizzatelo mediante l’uso di colori e finiture particolari, dettagli e accessori che parlano di voi. Tenete in mente un aspetto importante: combinazioni di colori molto accese ed estrose tendono a stancare, meglio optare per colori pastello e dare un tocco di design con gli accessori, che possono essere rinnovati e cambiati più facilmente.

9 consigli per dare personalità al bagno

Ogni ambiente della casa dovrebbe rispecchiare i vostri gusti e il vostro carattere e così anche il bagno. Se è vero che sulla disposizione dei mobili e degli oggetti d’arredo abbiamo meno spazio di manovra rispetto ad altre stanze, è anche vero che possiamo giocare sulle finiture, sui colori e sugli accessori per personalizzare il bagno.

Ecco allora 9 idee per dare un tocco di carattere e personalità al bagno:

  • Lavabo personalizzato
  • Maioliche
  • Portasciugamani d’eccezione
  • Restaurare vecchi oggetti
  • Rubinetti in ottone e bronzo antico
  • Specchio rotondo e illuminato
  • Quadri, soprammobili e pouf
  • Lampade da appoggio e da terra
  • Ceramiche effetto 3D

1. Lavabo personalizzato

Esistono lavabi di ogni forma, dimensione e materiale per dare l’opportunità a ogni cliente di scegliere secondo i gusti. Se volete ottenere un effetto davvero esclusivo, optate per i lavabi in appoggio in ceramica colorata: ogni pezzo si abbina alla perfezione a qualunque stile grazie alla possibilità di personalizzare ogni dettaglio.

2. Maioliche

Per un risultato non convenzionale potete applicare maioliche colorate alle pareti. Ce ne sono di tantissimi colori e fantasie: da abbinare a un pavimento in legno e a sanitari bianchi, in modo da non appesantire troppo l’effetto finale. Soprattutto nel caso in cui si scelgano maioliche dalle fantasie estroverse e dai colori accesi, è preferibile scegliere colori neutri per i restanti arredi.

3. Portasciugamani d’eccezione

Il portasciugamani è sicuramente uno degli accessori che può essere personalizzato più facilmente. Sbizzarritevi con le idee a seconda dei vostri gusti e dello stile del bagno: una scala in legno, maniglie vintage da fissare alle pareti e ganci in ferro battuto. A seconda dello stile scegliete l’idea giusta!

Per rendere l’effetto ancora più audace potete aggiungere un tappeto fatto a mano e delle lanterne, una pianta e un mobiletto traforato in perfetto stile etnico.

4. Restaurare vecchi oggetti

Dopo il primo colpo d’occhio, entrando in qualsiasi stanza sono i piccoli dettagli che si notano di più. Andate in cerca di oggetti vintage: una stampa, un vecchio set da barba oppure un portagioie. Attenzione però a non esagerare con gli accessori: ricordate che il bagno deve rimanere ordinato e facile da pulire.

5. Rubinetti in ottone e bronzo antico

Una delle tendenze bagno che si è affermata negli ultimi anni sono i rubinetti in ottone o in bronzo antico che donano un tocco esclusivo e ricercato. Ricalcano le forme dei vecchi miscelatori, con le manopole a rotella e le forme arrotondate, dando al tempo stesso un tocco vintage e raffinato.

6. Specchio rotondo e illuminato

Giocando con le forme potrete ottenere effetti non convenzionali e molto particolari. Ad esempio potete scegliere uno specchio con luce integrata o di forma tondeggiante.

7. Quadri, soprammobili e pouf

Chi ha detto che il bagno non può essere decorato con accessori e complementi d’arredo degni di un salotto? Per ottenere un effetto davvero raffinato e opulento decorate le pareti con quadri e stampe, seguendo lo stile prescelto per l’arredamento, in più posizionate tavolini di design, pouf e sgabelli.

8. Lampade da appoggio e da terra

L’illuminazione è un punto fondamentale nell’arredamento di qualsiasi ambiente. Per rendere ancora più lussuoso e accogliente il bagno, posizionate in punti strategici della stanza lampade da terra e da appoggio che diffondono una luce soffusa e delicata per momenti di relax.

9. Ceramiche effetto 3D

Non solo pattern creativi, nuovi colori e texture innovative: le ceramiche, per quanto riguarda i rivestimenti delle pareti, possono oltrepassare la bidimensionalità grazie a composizioni a rilievo o effetti speciali in fase di installazione. In questo modo otterrete un risultato davvero straordinario.

Personalizzare il bagno per dargli carattere e renderlo unico

Rivestimenti, arredi, colori, accessori tessili, lampade, specchi e dettagli vintage contribuiscono a personalizzare il bagno, senza comprometterne le funzioni. Se siete indecisi sullo stile da seguire fatevi consigliare da un interior designer, altrimenti sbizzarritevi nel far emergere la vostra personalità!

Redazione

About Redazione