Anche se potrebbe sembrare un’impresa titanica, in questo articolo sveliamo alcuni trucchi per avere un bagno organizzato e in ordine nel minor tempo possibile.

Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa. Negli ultimi anni il suo design ha acquisito un ruolo sempre più centrale, con arredamenti e mobili sempre più smart che consentono di creare un ambiente moderno, elegante e funzionale.

Tuttavia, sta a chi lo utilizza tenerlo ordinato e pulito e decidere come posizionare tutti gli accessori in modo da avere il necessario sempre facilmente fruibile. Ecco allora alcuni rimedi per organizzare il bagno nel modo migliore.

Organizzare il bagno: 5 soluzioni per farlo nel modo migliore

Organizzare gli spazi in bagno per avere ogni oggetto a portata di mano può diventare semplice: ecco 5 trucchi per organizzare il bagno e tenerlo sempre in ordine:

  • Progettate gli spazi prima di arredare;
  • Sfruttate le pareti;
  • Valutate uno spazio per gli oggetti di prima necessità;
  • Tenete in ordine i cassetti con i divisori;
  • Utilizzate lo spazio dietro la porta;

1. Progettate gli spazi prima di arredare

Prima di arredare il bagno pensate a tutte le esigenze che potreste avere nel suo utilizzo quotidiano e posizionate i mobili in modo strategico. Ad esempio, è immancabile un mobile con cassetti in cui riporre gli oggetti più utilizzati. Fatevi consigliare da esperti nel settore: non ve ne pentirete!

Una volta posizionati i mobili, scegliete con cura dove riporre ogni oggetto in modo che sia tutto ordinato e comodo per essere utilizzato.

2. Sfruttare le pareti

Se non disponete di tanto spazio ma avete un’infinità di oggetti da toilette, una soluzione potrebbe essere quella di installare mensole e pensili alle pareti. In questo modo creerete preziosi ripiani dove appoggiare ordinatamente tutto, ottimizzando al meglio lo spazio.

3. Valutate uno spazio per gli oggetti di prima necessità

Prima di sistemare gli oggetti all’interno dei mobili o sulle mensole considerate bene la loro funzione. Ogni oggetto deve essere facilmente raggiungibile nel momento del bisogno. Riservate un ripiano agli oggetti di prima necessità: in questo modo avrete sempre sott’occhio le scorte e non rischierete di rimanere senza carta igienica o disinfettante.

4. Tenete in ordine i cassetti con i divisori

Ci sono moltissime soluzioni per tenere in ordine i cassetti: una di queste sono i divisori, che consentono di organizzare gli oggetti per tipologia o grandezza. In questo modo non solo risparmierete tempo per trovare ciò di cui avete bisogno, ma non rischierete nemmeno di accumulare oggetti simili o di far scadere cosmetici e creme.

5. Utilizzate lo spazio dietro la porta

Lo spazio dietro la porta si può utilizzare in diverse maniere. È nascosto alla vista e vi possono essere installati delle mensole o dei pensili. Si tratta di un’ultima opzione da non dimenticare se il vostro bagno è di piccole dimensioni.

Un bagno ordinato ed organizzato: come fare

Progettare correttamente e con intelligenza gli spazi sta alla base di un bagno ordinato e pulito. In secondo luogo, occorre pensare con attenzione a come posizionare gli accessori da toilette: ogni cosa deve essere al suo posto e facilmente raggiungibile. In questo modo otterrete un ambiente funzionale e confortevole senza rinunciare all’estetica.

Redazione

About Redazione